#instawalk #shoot4abruzzo

Ecco alcune immagini dell’instawalk tenutosi a L’Aquila sabato scorso.

Nonostante il freddo e la pioggia, gli Igers a Shoot4Change sono riusciti a raccontare per immagini la situazione dell’Aquila a più di tre anni dal disastroso terremoto.

La galleria di immagini è realizzata grazie a SeeJay, partner tecnologico di S4C, con cui stiamo sperimentando nuove modalità di coinvolgimento della community (in questo caso in abbinamento ai nostri amici della comunità degli Instagramers).

Che senso ha un instawalk? Più di quel che si pensi.

A volte il racconto di situazioni serie (o drammatiche come in questo caso) può essere svolto in maniera leggera come può essere una semplice…passeggiata.

Segnalateci un progetto, un’idea, una passeggiata, un evento “instant”, una storia. E cercheremo di realizzarlo insieme. Magari con i nostri amici Instagramers.

Nel frattempo, se vi va, commentate qui la vostra esperienza a l’Aquila.

AA

 



There are 2 comments

Add yours
  1. Alice

    Ciao, mi chiamo Alice e sono una fotografa.
    Sono stata all’Aquila e nei paesi limitrofi (Onna, Paganica e San Gregorio che sono state le città più colpite) nel Marzo del 2012 per un Reportage Fotografico dal titolo: “Terremoto L’Aquila 2009: 3 anni dopo”. Ho collaborato con il VAPC (Volontariato Abruzzese per la Protezione Civile), e il PIVEC (Pronto Intervento Volontari Emergenza Civili)nonchè col CSVAQ (Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell’Aquila).
    Per avere un’altra visione o punto di vista potete dare un’occhiata al mio sito (www.wix.com/alicearduino/photo) e consultare le fotografia alla sezione “Project – Eartquake L’Aquila”.


Post a new comment

15 − four =