DSC_0065

I diritti? Si imparano a scuola!I diritti? Si imparano a scuola!

(di Futura Tittaferrante)

L’educazione come atto di comunicazione e di riconoscimento dei diritti individuali e collettivi: nasce da questo approccio metodologico il progetto “I colori del mondo a scuola”, promosso e realizzato da Più Vita onlus con il co-finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia.
Il progetto, che ha coinvolto le classi II B, III A e IV B dell’Istituto Comprensivo “G. Manzi” di Civitavecchia, si è svolto, a partire dal 3 marzo del 2011, attraverso tre fasi: dopo un periodo di formazione sull’argomento dei Diritti Umani e dei Diritti dell’Infanzia a Nord e a Sud del Mondo, attraverso una serie di laboratori ludico-didattici, gli alunni hanno lavorato alla realizzazione di un testo, che è diventato poi un video di comunicazione sociale realizzato dai bambini stessi con il supporto di esperti e operatori video.

A scuola di diritti, dunque: per imparare la tolleranza e il rispetto  e per dire no al bullismo.

Nel corso del 2010 era stata realizzata una prima edizione del  progetto “I Colori del mondo a scuola”, che aveva coinvolto 170 alunni di Civitavecchia, Tolfa e Cerveteri. I risultati sono stati molto positivi e incoraggianti: oltre a “riuscire” nella sensibilizzazione delle classi coinvolte si è anche creata una forte rete di solidarietà e collaborazione tra i Comuni interessati.

La seconda edizione, 2011-2012, nasce dalla valutazione, fatta durante l’anno, dei disagi sociali presenti nei vari territori nei quali si è lavorato e dalla constatazione di come i percorsi educativi realizzati abbiano avuto una incidenza positiva sulla risoluzione di conflitti interni alle classi. In alcune di queste, nello specifico nelle classi V, è stato molto interessante vedere come alcuni ragazzi abbiano avuto la forza di esternare un disagio legato a fenomeni di “bullismo”  subiti in classe affrontandoli in gruppo, ormai consapevoli di essere soggetti di diritto di avere, anche a livello legislativo, uno strumento che li tutela, mettendo in pratica le nozioni acquisite proprio a partire dal contesto classe.  
I risultati sono stati presentati nel corso della festa finale che si è svolta giovedì 19 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 presso l’Istituto Comprensivo Manzi, Plesso Renata Borlone, a Civitavecchia – Borgata Aurelia.

Alla festa hanno preso parte il Presidente della Fondazione Cariciv, avv. Vincenzo Cacciaglia; la Dirigente dell’Istituto Manzi, prof.ssa Nandina Ambrogi e la responsabile del progetto di Più Vita Onlus, Graziella Tedesco, insieme alle insegnanti coinvolte, Patrizia Vincenzi, M. Anna Celzetti e Anna Peracchini.

 Per maggiori info:

Info: ufficio stampa “I colori del mondo”, Valeria Sabato – Tel. 339 4145669; ufficiostampa@promedialab.it

Più Vita onlus, Via Fabio Numerio 46 – 00181 Roma – Tel/fax: 06/99929864; www.piuvitaonlus.org

[vsw id=”P4VNXc9JIz0″ source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”yes”]

 




There are no comments

Add yours

3 × one =