2WS PP 05

Emma, Fiorello, Handerson

– english below – 

(testo e foto di Viviana Corvaia)

La storia che racconto parla di Emma e dei suoi figli, Fiorello e Handerson.

É una storia che arriva dalla Costa D’Avorio e che ora continua a scrivere le sue pagine nel cuore di Palermo, nel quartiere di Ballarò.

Emma è una donna di 34 anni che cresce da sola i suoi due bambini di 4 e 6 anni, quando può lavora come collaboratrice domestica, ma il più delle volte è il resto della sua comunità a darle una mano. Questo senso di appartenenza a un gruppo per Emma e per i suoi piccoli è molto importante in quanto dà loro forza e integrità.

Questa donna ha mostrato una grande dignità nell’accogliermi in casa sua, offrendomi da mangiare e lasciando trasparire anche un po’ del suo dolore in ciò che mi raccontava.

La storia di Emma, nonostante sia possibile riscontrare una situazione di disagio e povertà, è una storia che parla di amore, unità familiare e integrazione.

Viviana Corvaia

 

Emma, Fiorello and Handerson: a story in Palermo

(by Viviana Corvaia)

The story I tell is about Emma and her children, Fiorello and Handerson.

It’s a story that comes from the Ivory Coast and now continues to write its pages in the heart of Palermo, Sicily, in the neighborhood of Ballarò.

Emma is a 34 year old woman who raises her own two children aged 4 and 6 years old, when she can she works as a domestic worker, but more often than not the rest of her community helps her out. This sense of belonging to a group for Emma and her children is very important as it gives them strength and integrity.

This woman has shown great dignity in welcoming me in her house and offering food and some light into her pain. 

The story of Emma, although of hardship and poverty, is a story about love, family unity and integration.




There are no comments

Add yours

fifteen − 12 =