thumb

Scatti scorretti. E ora la Notte

L’inaugurazione della mostra è stata un successo.

Tante ore, divertenti, stancanti, produttive, per installare una rassegna di scatti…scorretti…sull’invisibilità sociale. Scorretti, perchè rappresentano volti e situazioni che facciamo finta di non vedere.

In effetti più che di invisibilità sociale si potrebbe tranquillamente parlare di cecità sociale. Siamo noi che non vogliamo vedere.

Ecco un breve videoclip girato da Antonio Marcello con alcuni momenti del backstage. Fa bene vedere queste immagini :-)

Ed ora ci si vede tutti alla Notte!




There are no comments

Add yours

five + 14 =