Io non me ne frego

(clicca per la galleria fotografica)

L’Orchestra di Piazza Vittorio nasce da un’idea di Mario Tronco, componente della Piccola Orchestra degli Avion Travel il quale trova nel quartiere Esquilino di Roma mescolanze di suoni di etnie diverse.

Così raduna musicisti provenienti dai 4 angoli del mondo per farne un gruppo, composto da circa 21 elementi, che riesce a fondere i suoni caratteristici di ognuno.

Il progetto si realizza grazie all’Associazione Culturale Apollo 11, fondata nel 2001 da Tronco e Ferrente insieme ad altri artisti e operatori culturali per salvare lo storico cinema Apollo che stava per essere trasformato in una sala bingo.

COOPI – Cooperazione Internazionale è un’organizzazione non governativa italiana laica e indipendente che lotta contro ogni forma di povertà per migliorare il mondo.

Con la campagna di sensibilizzazione IO NON ME NE FREGO, COOPI era all’auditorium di Roma il 23 giugno u.s., per far si che l’Orchestra di Piazza Vittorio diventasse Partner Ufficiale.  Un partner importante per supportare Coopi nella campagna di sensibilizzazione sul tema della povertà nel mondo.

(clicca per la galleria fotografica)

S4C era lì, con tutti loro, in un’atmosfera di allegria e serenità, con la consapevolezza che ognuno dei componenti dell’Orchestra si era messo a disposizione per aiutare una causa di notevole importanza, con tutto che vi erano tempi strettissimi per il sound ceck.

In un ambiente di questo genere non sempre si trovano persone disposte a “perdere” il proprio tempo per iniziative come queste, eppure L’Orchestra di Piazza Vittorio ha dimostrato di avere cuore e gentilezza, non solo estrema bravura.

La povertà globale è un problema di tutti.

Io non me ne frego.

E voi?

Beatrice Lencioni/S4C




There are no comments

Add yours

5 × 4 =