Volontario FEVOSS, Verona, foto Federica Calò Aldo ha voluto mettersi a disposizione dell’associazione FEVOSS di Verona (Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario) da aprile di quest’anno, momento in cui è rimasto disoccupato. Il tempo libero, la ricerca di volontari da parte della Fevoss e la curiosità di mettersi in gioco, sono per lui le motivazioni perchè è entrato a far parte di questo gruppo, che spesso accompagna a fare le visite le persone come la signora Lavinia.

Volontario FEVOSS, Verona, foto Federica Calò

Aldo ha voluto mettersi a disposizione dell'associazione FEVOSS di Verona (Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario) da aprile di quest'anno, momento in cui è rimasto disoccupato. Il tempo libero, la ricerca di volontari da parte della Fevoss e la curiosità di mettersi in gioco, sono per lui le motivazioni perchè è entrato a far parte di questo gruppo, che spesso accompagna a fare le visite le persone come la signora Lavinia.
Aldo ha voluto mettersi a disposizione dell'associazione FEVOSS di Verona (Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario) da aprile di quest'anno, momento in cui è rimasto disoccupato. Il tempo libero, la ricerca di volontari da parte della Fevoss e la curiosità di mettersi in gioco, sono per lui le motivazioni perchè è entrato a far parte di questo gruppo, che spesso accompagna a fare le visite le persone come la signora Lavinia.
Aldo ha voluto mettersi a disposizione dell'associazione FEVOSS di Verona (Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario) da aprile di quest'anno, momento in cui è rimasto disoccupato. Il tempo libero, la ricerca di volontari da parte della Fevoss e la curiosità di mettersi in gioco, sono per lui le motivazioni perchè è entrato a far parte di questo gruppo, che spesso accompagna a fare le visite le persone come la signora Lavinia.

Volontario FEVOSS, Verona, foto Federica Calò

Aldo ha voluto mettersi a disposizione dell’associazione FEVOSS di Verona (Federazione dei Servizi di Volontariato Socio Sanitario) da aprile di quest’anno, momento in cui è rimasto disoccupato. Il tempo libero, la ricerca di volontari da parte della Fevoss e la curiosità di mettersi in gioco, sono per lui le motivazioni perchè è entrato a far parte di questo gruppo, che spesso accompagna a fare le visite le persone come la signora Lavinia.




There are no comments

Add yours

seventeen − 15 =