Ambulatorio medico di strada, Roma, foto Antonio Marcello: Antonio Calabrò. è un medico del Fatebenefratelli di Roma. Ha realizzato, circa 8 anni fa, mettendoci molto del suo, un ambulatorio medico “popolare”. Situato nel quartiere Tuscolano di Roma l’ambulatorio è costituito da un container, aperto tre volte a settimana. Si rivolgono a lui prevalentemente migranti, senzatetto e tutti coloro che non hanno un reddito sufficiente alle normali cure mediche. Per lui l’accesso alla sanità è un diritto inalienabile.

Ambulatorio medico di strada, Roma, foto Antonio Marcello

Antonio Calabrò. è un medico del Fatebenefratelli di Roma. Ha realizzato, circa 8 anni fa, mettendoci molto del suo, un ambulatorio medico “popolare”. Situato nel quartiere Tuscolano di Roma l’ambulatorio è costituito da un container, aperto tre volte a settimana. Si rivolgono a lui prevalentemente migranti, senzatetto e tutti coloro che non hanno un reddito sufficiente alle normali cure mediche. Per lui l’accesso alla sanità è un diritto inalienabile.

Ambulatorio medico di strada, Roma, foto Antonio Marcello

Antonio Calabrò. è un medico del Fatebenefratelli di Roma. Ha realizzato, circa 8 anni fa, mettendoci molto del suo, un ambulatorio medico “popolare”. Situato nel quartiere Tuscolano di Roma l’ambulatorio è costituito da un container, aperto tre volte a settimana. Si rivolgono a lui prevalentemente migranti, senzatetto e tutti coloro che non hanno un reddito sufficiente alle normali cure mediche. Per lui l’accesso alla sanità è un diritto inalienabile.




There are no comments

Add yours

six + 12 =