Un messaggio per VOIA message for YOU

[più sotto  in italiano]

 

Hi all,

Just very briefly to update you on what’s currently going on in S4C.

Great and exciting things are happening at the SAME time THIS very moment and I’ll just list them here:

– a NYC s4c exhibition just announced for next July http://www.facebook.com/photo.php?fbid=3426881824516&set=a.2095573582642.2111745.1044416389&type=1&theater

– a Milan s4c exhibit on the occasion of an exception visit of the Pope for the Familiy Day, opening next week on a specific theme: the Family.

http://www.vita.it/news/view/120476

As an opening event of the Exhibition, there will be, at the Milan Royal Palace a big conference on the same theme http://www.vita.it/news/view/120477

– 100click4change flagship exhibition currently ongoing at the European Photography Festival of Reggio Emilia

http://www.shoot4change.net/100clicks4change/

– a soon to be announced S4C Next Generation exhibition in Barcelona, with the works of their kids

– S4C Mexico growing at an incredible and exciting pace

– S4C Berlin following shortly

– S4C Tokyo almost ready…

– a Shoot4Minutes about to be held (tomorrow) in Brooklyn, ny

http://www.facebook.com/events/444445308903111/

– classes about S4C at the University in Rome

– the exhibition ‘Punto di Fuga’ with the photos shot by the women refugees in Rome to whom we taught some basic photography. We gave them the chance to know their ‘new’ city with the cameras we gave them as a gift. The exhibit is moving around Rome with great success and the girls are VERY happy!

Etc…

All at the same time….With such a great, exciting, touching, inspiring creative entropy in pure S4C style.

I wanted to pin  down and share all these activities because it’s important to give the whole picture of what we are and what we can achieve together.

Maybe we cannot see it clearly, but we are (slowly? Naaa…) changing things. We are there, solid as a rock, and growing.

And everything is entwined and linked.

For instance, Milan s4c exhibit will get a donation by VITA Magazine and those funds will be used to reimbourse costs for Barcelona and NYC exhibit. And the rest will be used for social projects in Rome and elsewhere.

Later will try to do something similar for other initiatives.

It’s a valid model and we should build on it.

Beside, it’s a great TEAM work. And I’m so proud of those involved in all this. I cannot thank each and everyone of you but you know you are all the best, guys!

And when this wave will be over, we won’t. Then it’s up to the rest of the gang to step forward 😉

There are many things to do, many stories to tell, many initiatives to undertake.

And make no mistakes….we won’t stop here. We’ve just begun.

Ciao,

Antonio Amendola

PS and this is for you all

———-

Ciao a tutte/i,

Molto brevemente per aggiornarvi su quello che sta attualmente succedendo in S4C: grandi ed eccitanti cose e tutte contemporaneamente!  

Mi limiterò ad elencarne qualcuna qui:

– Una mostra organizzata da  S4C New York il prossimo luglio e appena annunciata questa mattina: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=3426881824516&set=a.2095573582642.2111745.1044416389&type=1&theater

– A Milano, la prossima settimana, una mostra di S4C in occasione della visita del Papa per la Giornata della Famiglia. http://www.vita.it/news/view/120476

Come evento di apertura si terrà, presso il Palazzo Reale di Milano una grande conferenza sullo stesso tema http://www.vita.it/news/view/120477

– La mostra di punta 100click4change attualmente in corso al Festival Fotografia Europea di Reggio Emilia http://www.shoot4change.net/100clicks4change/  (e tra poco cominceremo a lavorare per la selezione dei lavori per l’edizione 2012 che si terrà a Roma dal 4 al 17 dicembre 2012)

– Una mostra a Barcelona che sarà presto annunciata da S4C Barcelona S4C relativa agli scatti dei loro ragazzi di S4C  Next Generation

– S4C Messico che sta crescendo ad un ritmo incredibile ed emozionante

– S4C Berlino che sta decollando

– S4C prossima alla partenza 

– Una serata  Shoot4Minutes, che si terrà (domani) a Brooklyn, NY http://www.facebook.com/events/444445308903111/~~V

 – Lezioni universitarie di e su S4C (ad esempio quella di ieri presso La Sapienza a Roma)

– La mostra ‘Punto di Fuga’ (al fianco dei Liberi Nantes) con le foto scattate dalle donne rifugiate della Casa di Giorgia (Centro Astalli)  a cui abbiamo insegnato qualche nozione fotografia di base. Abbiamo dato loro la possibilità di conoscere la loro  ‘nuova’ città con le macchine che abbiamo regalato, consentendo di ‘fidarsi’ di un luogo sino ad allora considerato ‘diverso’ e diffidente. La mostra, itinerante,  sta riscuotendo un grande successo e le ragazze sono molto felici!

– l’affiancamento agli eventi B.I.P. degli amici della Casa di Cartone

– e tutte le altre tantissime attività al fianco di tante piccole Associazioni di volontari 

Tutto allo stesso tempo …. Con una grande, emozionante, toccante, entropia  creativa in puro stile S4C.

Voglio condividere tutto questo con voi, perché alla fine S4C non è solo un sito web o un gruppo Facebook. E’ un incredibile, e grandissimo, gruppo di persone che col tempo stanno diventando amiche (con intrecci internazionali incredibili). 

S4C ha nomi, facce, occhi, mani, teste, cuori. Siamo per strada ogni giorno, a raccontare tante storie.

Forse non riusciamo a vederlo ancora  con chiarezza, ma stiamo (lentamente? no no…) cambiando le cose. Siamo lì, solidi come una roccia, e in forte crescita. 

E tutto è intrecciato e collegato.

Per esempio, a Milano la mostra della prossima settimana  otterrà una donazione da parte della rivista  VITA e tali fondi saranno utilizzati per sostenere i costi per le iniziative a Barcellona e  NYC. E il resto sarà utilizzato per progetti sociali a Roma e altrove.

E’ un modello che si sta dimostrando valido e dovremo svilupparlo.

La visibilità ottenuta ci consente di attuare progetti PRATICI e REALI sul campo, e quindi è molto importante per noi e vi chiedo il massimo aiuto e supporto per la diffusione dei nostri canali informativi…

Ma soprattutto, è un grande lavoro di squadra. 

Ed io sono così orgoglioso di coloro che sono coinvolti quotidianamente in tutto questo. A tutti i livelli, da chi si impegna per realizzare i reportage a chi coordina i rapporti con le Associazioni, a chi si occupa di fundraising, a chi ‘semplicemente’ ci segue su Facebook o Twitta le nostre notizie.

Non posso ringraziare tutti singolarmente, ma sappiate che SIETE I MIGLIORI! 

 E quando questo periodo pazzesco sarà finito, noi non ci fermeremo. 

Chiedo agli altri membri in giro per l’Italia e per il mondo di farsi avanti con le loro idee di iniziative locali per riportare alla luce storie dimenticate o per dare visibilità al lavoro di volontari ignorati. Fatelo, fatelo…ditecelo…e lo faremo insieme.

Ci sono molte cose da fare, tante storie da raccontare, tante iniziative da intraprendere.

E statene certi, non ci fermiamo qui

Avanti così

Antonio Amendola[più sotto  in italiano]

Hi all,

Just very briefly to update you on what’s currently going on in S4C.

Great and exciting things are happening at the SAME time THIS very moment and I’ll just list them here:

– a NYC s4c exhibition just announced for next July http://www.facebook.com/photo.php?fbid=3426881824516&set=a.2095573582642.2111745.1044416389&type=1&theater

– a Milan s4c exhibit on the occasion of an exception visit of the Pope for the Familiy Day, opening next week on a specific theme: the Family.

http://www.vita.it/news/view/120476

As an opening event of the Exhibition, there will be, at the Milan Royal Palace a big conference on the same theme http://www.vita.it/news/view/120477

– 100click4change flagship exhibition currently ongoing at the European Photography Festival of Reggio Emilia

http://www.shoot4change.net/100clicks4change/

– a soon to be announced S4C Next Generation exhibition in Barcelona, with the works of their kids

– S4C Mexico growing at an incredible and exciting pace

– S4C Berlin following shortly

– S4C Tokyo almost ready…

– a Shoot4Minutes about to be held (tomorrow) in Brooklyn, ny

http://www.facebook.com/events/444445308903111/

– classes about S4C at the University in Rome

– the exhibition ‘Punto di Fuga’ with the photos shot by the women refugees in Rome to whom we taught some basic photography. We gave them the chance to know their ‘new’ city with the cameras we gave them as a gift. The exhibit is moving around Rome with great success and the girls are VERY happy!

Etc…

All at the same time….With such a great, exciting, touching, inspiring creative entropy in pure S4C style.

I wanted to pin  down and share all these activities because it’s important to give the whole picture of what we are and what we can achieve together.

Maybe we cannot see it clearly, but we are (slowly? Naaa…) changing things. We are there, solid as a rock, and growing.

And everything is entwined and linked.

For instance, Milan s4c exhibit will get a donation by VITA Magazine and those funds will be used to reimbourse costs for Barcelona and NYC exhibit. And the rest will be used for social projects in Rome and elsewhere.

Later will try to do something similar for other initiatives.

It’s a valid model and we should build on it.

Beside, it’s a great TEAM work. And I’m so proud of those involved in all this. I cannot thank each and everyone of you but you know you are all the best, guys!

And when this wave will be over, we won’t. Then it’s up to the rest of the gang to step forward 😉

There are many things to do, many stories to tell, many initiatives to undertake.

And make no mistakes….we won’t stop here. We’ve just begun.Ciao,

Antonio Amendola

———-

Ciao a tutte/i,

Molto brevemente per aggiornarvi su quello che sta attualmente succedendo in S4C: grandi ed eccitanti cose e tutte contemporaneamente!  

Mi limiterò ad elencarne qualcuna qui:

– Una mostra organizzata da  S4C New York il prossimo luglio e appena annunciata questa mattina: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=3426881824516&set=a.2095573582642.2111745.1044416389&type=1&theater

– A Milano, la prossima settimana, una mostra di S4C in occasione della visita del Papa per la Giornata della Famiglia. http://www.vita.it/news/view/120476

Come evento di apertura si terrà, presso il Palazzo Reale di Milano una grande conferenza sullo stesso tema http://www.vita.it/news/view/120477

– La mostra di punta 100click4change attualmente in corso al Festival Fotografia Europea di Reggio Emilia http://www.shoot4change.net/100clicks4change/  (e tra poco cominceremo a lavorare per la selezione dei lavori per l’edizione 2012 che si terrà a Roma dal 4 al 17 dicembre 2012)

– Una mostra a Barcelona che sarà presto annunciata da S4C Barcelona S4C relativa agli scatti dei loro ragazzi di S4C  Next Generation

– S4C Messico che sta crescendo ad un ritmo incredibile ed emozionante

– S4C Berlino che sta decollando

– S4C prossima alla partenza 

– Una serata  Shoot4Minutes, che si terrà (domani) a Brooklyn, NY http://www.facebook.com/events/444445308903111/~~V

 – Lezioni universitarie di e su S4C (ad esempio quella di ieri presso La Sapienza a Roma)

– La mostra ‘Punto di Fuga’ (al fianco dei Liberi Nantes) con le foto scattate dalle donne rifugiate della Casa di Giorgia (Centro Astalli)  a cui abbiamo insegnato qualche nozione fotografia di base. Abbiamo dato loro la possibilità di conoscere la loro  ‘nuova’ città con le macchine che abbiamo regalato, consentendo di ‘fidarsi’ di un luogo sino ad allora considerato ‘diverso’ e diffidente. La mostra, itinerante,  sta riscuotendo un grande successo e le ragazze sono molto felici!

– l’affiancamento agli eventi B.I.P. degli amici della Casa di Cartone

– e tutte le altre tantissime attività al fianco di tante piccole Associazioni di volontari 

Tutto allo stesso tempo …. Con una grande, emozionante, toccante, entropia  creativa in puro stile S4C.

Voglio condividere tutto questo con voi, perché alla fine S4C non è solo un sito web o un gruppo Facebook. E’ un incredibile, e grandissimo, gruppo di persone che col tempo stanno diventando amiche (con intrecci internazionali incredibili). 

S4C ha nomi, facce, occhi, mani, teste, cuori. Siamo per strada ogni giorno, a raccontare tante storie.

Forse non riusciamo a vederlo ancora  con chiarezza, ma stiamo (lentamente? no no…) cambiando le cose. Siamo lì, solidi come una roccia, e in forte crescita. 

E tutto è intrecciato e collegato.

Per esempio, a Milano la mostra della prossima settimana  otterrà una donazione da parte della rivista  VITA e tali fondi saranno utilizzati per sostenere i costi per le iniziative a Barcellona e  NYC. E il resto sarà utilizzato per progetti sociali a Roma e altrove.

E’ un modello che si sta dimostrando valido e dovremo svilupparlo.

La visibilità ottenuta ci consente di attuare progetti PRATICI e REALI sul campo, e quindi è molto importante per noi e vi chiedo il massimo aiuto e supporto per la diffusione dei nostri canali informativi…

Ma soprattutto, è un grande lavoro di squadra. 

Ed io sono così orgoglioso di coloro che sono coinvolti quotidianamente in tutto questo. A tutti i livelli, da chi si impegna per realizzare i reportage a chi coordina i rapporti con le Associazioni, a chi si occupa di fundraising, a chi ‘semplicemente’ ci segue su Facebook o Twitta le nostre notizie.

Non posso ringraziare tutti singolarmente, ma sappiate che SIETE I MIGLIORI! 

 E quando questo periodo pazzesco sarà finito, noi non ci fermeremo. 

Chiedo agli altri membri in giro per l’Italia e per il mondo di farsi avanti con le loro idee di iniziative locali per riportare alla luce storie dimenticate o per dare visibilità al lavoro di volontari ignorati. Fatelo, fatelo…ditecelo…e lo faremo insieme.

Ci sono molte cose da fare, tante storie da raccontare, tante iniziative da intraprendere.

E statene certi, non ci fermiamo qui

Avanti così

Antonio Amendola




There are no comments

Add yours

thirteen − 12 =