PhotoAfrica

Oggi vi segnaliamo la quarta edizione del Concorso panafricano di fotografia orgranizzato dalla ONG spagnola Al Tarab e dal Centro Andaluso di Fotografia, nell’ambito dell’8vo Festival del Cinema Africano di Tarifa.

La scadenza per  l’inivio delle candidature è fissata al 15 marzo prossimo e, seppur molto ravvicinata, invitiamo tutti i nostri lettori, amici, volontari africani a considerare la partecipazione, perchè si tratta di un’iniziativa davvero molto interessante.

Il concorso è aperto a tutti gli artisti africani che vivono in quel continente. I migliori lavori faranno parte di una mostra nell’ambito, appunto, del Festival del Cinema africano e sono previsti tre premi di 1500, 1000 e 500 euro. Il tema di questa edizione è  “la città e lo spazio urbano”.

Il regolamento è consultabile al seguente indirizzo:

http://www.fcat.es/FCAT_en/descargas/BasesCertamenPhotoafrica%20IV_EN.pdf .

Per maggiori informazioni:  gaetano@fcat.es

Alcune informazioni di contesto: Al Tarab è una ONG che ha sede a Siviglia e che è nata nel 2003 assieme al Festival di Cinema Africano di Tarifa . Il Festival, che era nato all’inizio come una mostra di
cinema, è diventato poco a poco un importante punto di riferimento per la cinematografia africana, non solo in Spagna ma anche a nivello internazionale. Dalla semplice rassegna cinematografica sono passati in pochi anni alla creazione di un vero e proprio  Festival a concorso con un importante spazio dedicato all’industria
cinematografica: l’idea è quella di creare un momento di incontro tra i protagonisti del cinema africano con produttori e registi spagnoli ed europei.

I primi frutti si stanno già vedendo e stanno nascendo le prime coproduzioni Spagna-Africa. L’idea di
base è quella di andare più in là degli stereotipi tipici di un continente oppresso dalla fame, la guerra, malattie o come meta esotica piena di strani animali e paesaggi mozzafiato.

Quello che cercano di fare (e che Shoot4Change approva ed appoggia) è dare l’immagine di un’Africa quotidiana, trasmettere una visione più amplia o semplicemente completa di quelle che sono le diverse realtà del continente africano. E questo, gli organizzatori del Festival,  lo vogliono fare non solo attarverso i film che proietteranno a Tarifa e in tutta la Spagna, ma anche grazie ad altre espressioni artistiche, come per esempio la fotografia.

Da lì nasce l’idea di Photoafrica, un concorso fotografico nato nel 2007 organizzato  anche grazie alla collaborazione del CAF (Centro Andaluz de Fotografía): ormai sono già alla quarta edizione e quest’anno hanno, appunto,  deciso di dedicare la tematica principale alla città e allo spazio urbano.

In bocca al lupo a tutti!

Antonio Amendola




There are no comments

Add yours

one × one =