SONY DSC

Giornata Internazionale Contro l’omofobia e la transfobia

[abbiamo ricevuto una richiesta del SISM – Segretariato Italiano Studenti in Medicina, associazione no profit, apartitica, aconfessionale, composta da oltre 6.500 studenti in Medicina e Chirurgia provenienti da 37 Sedi Locali presenti su tutto il territorio italiano, di supporto al racconto della giornata internazionale contro l’omofobia. E’ partito il passaparola e abbiamo raccolto un po’ di immagini degli eventi in alcune città italiane. Di seguito il comunicato del SISM e una galleria di quanto è successo…]

(cliccare per la galleria fotografica)

(cliccare per la galleria fotografica)

L’Associazione si adopera per rispondere ai bisogni di salute dell’individuo tramite l’informazione e l’educazione sanitaria della popolazione oltre che attraverso contributi qualificanti alla formazione accademica degli studenti, alla loro sensibilizzazione sui profili etici e sociali della professione medica, favorendo la crescita intellettuale, professionale e deontologica delle nuove classi mediche.
L’adesione all’IFMSA – International Federation of Medical Students’ Associations rende inoltre possibile un confronto internazionale con le diverse realtà universitarie e sanitarie.
Nel SISM l’Area Tematica della Salute Riproduttiva e AIDS (SCORA, Standing Committee on Reproductive health including AIDS) si promuovono attività di prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse oltre che progetti di educazione sessuale nelle scuole mediante tecniche non formali di educazione tra pari.Inoltre, considerando un concetto più ampio di salute della sessualità, si promuove la lotta contro ogni discriminazione nei confronti della donna in quanto tale oltre che altre discriminazioni in ragione dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale, promuovendo i diritti di tali categorie in ambito sociale e civile, nella famiglia e nel lavoro.

Il SISM, ormai da diversi anni, si impegna a promuovere la prevenzione di atteggiamenti irrisori e di atti lesivi della dignità della comunità LGBTQI, nell’ottica di affermare la Salute dell’individuo intesa come insieme di benessere fisico, psichico e sociale, ed in quanto tale non prescindente la libertà di espressione della sessualità.

A tal fine, il SISM incoraggia la realizzazione di attività formative declinate sulle diverse tipologie di audience, tra le quali seminari, conferenze o lezioni rivolte agli studenti, sia universitari che delle scuole primarie e secondarie, ovvero al personale medico e sanitario.

(cliccare per la galleria fotografica)

(cliccare per la galleria fotografica)

Inoltre la nostra Associazione promuove campagne di advocacy per sensibilizzare le Autorità, le Istituzioni Pubbliche e la popolazione generale sulla necessità di approntare regole che assicurino i Diritti fondamentali della comunità LGBTQI senza discriminazione alcuna, riconoscendo il rapporto di coppia e salvaguardando la libertà di espressione del proprio orientamento sessuale.

(cliccare per la galleria fotografica)

(cliccare per la galleria fotografica)

Dal novembre 2012, il SISM ha adottato a maggioranza assoluta un Policy Statement che impegna gli studenti in medicina ad agire attivamente in questo frangente in qualità di costruttori di Salute. A livello mondiale, è stato inoltre adottato un Policy Statement dall’IFMSA – International Federation of Medical Students’ Associations, che afferma con forza l’importanza dei diritti delle persone LBGTQI (Lesbian Gay Bisexual Trans Queer ed Intersexual), e che afferma inoltre la necessità impellente di raggiungere un’eguaglianza in termini di accesso alle cure, ed ai pieni diritti civili in ogni parte del mondo.

Pertanto, noi studenti del SISM riteniamo importante porre l’attenzione su questo tema, in quanto a causa delle discriminazioni legate all’orientamento sessuale possono conseguire gravi problemi di Salute, come ad esempio l’instaurarsi di disturbi psichiatrici che possono sfociare in un aumentato tasso di suicidio tra le persone discriminate.

Dunque in occasione del 17 maggio, Giornata Internazionale Contro l’omofobia e la transfobia, il SISM ha messo in atto una campagna di sensibilizzazione della popolazione, studentesca e non, in collaborazione con Arcigay ed Arcilesbica, l’associazione di fotografi “Shoot4Change” e di altre Associazioni locali che lavorano nell’ambito del riconoscimento dei diritti delle persone LGBTQI.
Le iniziative hanno avuto luogo in tutta Italia nelle diverse Sedi Locali del SISM e sono state costituite da Flash Mob ed altri eventi di sensibilizzazione.

 




There are no comments

Add yours

seven + seven =