Un nuovo workshop di S4C

 

Il 14 e 15 maggio prossimi si  terrà in Pisa un workshop dedicato al fotoreportage a taglio sociale, tenuto dal fotoreporter Federico Tovoli (www.federicotovoli.com).

L’incontro partirà da un esame della realtà della fotografia sociale evidenziando l’enorme  discrepanza fra la logica dei grandi media e la complessità della realtà quotidiana con le tante storie ignorate dai più poiché “non fanno notizia”.

Si passerà poi ad illustrare le tecniche di comunicazione visiva attraverso la fotografia relazionate ai temi sociali e alla costruzione di un racconto fotografico.

Nello spirito del formare nuovi fotoreporetrs sociali che un domani andranno a  documentare piccole o grandi storie per “dar voce a chi non ce l’ha” il workshop non può non contemplare una parte pratica. Il progetto è quello di documentare per un pomeriggio la vita – spesso disagiata – degli studenti fuori sede dell’ateneo pisano, costretti a vivere in spazi abitativi ristretti peraltro molto costosi.

Gli iscritti al workshop visiteranno in piccolissimi gruppi le case di vari studenti che vivono questa condizione, cercando di documentarne la storia attraverso la ritrattistica, gli spazi vuoti vissuti e un po’ di vita quotidiana eventualmente anche fuori casa.

Il giorno successivo si passerà alla parte di editing, ovvero selezione e disposizione in una sequenza di senso compiuto delle immagini realizzate, cercando le immagini forti e comunicative e cercando nel reportage un ritmo giusto per gallerie online, esposizioni ed articoli giornalistici.

Ecco alcune informazioni logistiche:

– Luogo: Comitato Provinciale ARCI, Corso Italia 156, Pisa

– Date: sabato 14 e domenica 15 maggio 2011

Programma :
 
14/11 ore 9,30-13,00 parte A
 
1)  Illustrazione della condizione odierna della fotografia sociale, quel che fa notizia e quel che non lo fa, perché, come intervenire professionalmente in fotografia sociale.
 
2)  Pensare nei termini del racconto fotografico, progettarlo e costruirlo.
 
3)  Introduzione alla razionalizzazione dell’editing di post-produzione.
 
14/11 ore 15,00-23,00 parte B
 
Realizzazione del fotoreportage seguendo la quotidianità studentesca nello specifico degli studenti fuori sede.
 
15/11 ore 9,30-13,00 parte C
 
Selezione, tutorata dal docente, delle fotografie realizzate durante il reportage, loro messa in ordine in sequenza logica cercando le immagini più forti e significative. Conclusione dei lavori

– contributo di partecipazione: 60,00 euro

Per maggiori informazioni scrivete a workshop@shoot4change.net

Gli interessati sono pregati di registrarsi online riempiendo questo  modulo [CLICCA QUI]

E’ possibile effettuare il versamento della quota di partecipazione (a titolo di contributo per le attività sociali di S4C) sul conto corrente intestato a SHOOT FOR CHANGE S4C presso Banca Prossima:

IBAN IT20Q0335901600100000015314

Oppure tramite PAYPAL indicando nella causale “Contributo Workshop Fotografia Sociale con Federico Tovoli – Pisa, 14-15 maggio 2011″




There are 4 comments

Add yours
  1. Giampaolo

    Comprensibilmente si da per scontato l’uso del digitale, purtroppo chi come me va avanti a pellicola è un po tagliato fuori, caso mai volesse partecipare…..
    Ciao e buon lavoro!

    g.

  2. Federico Tovoli

    Sei il benvenuto lo stesso, sai bene che “coi mezzi di oggi” la pellicola si scansiona e il suo contenuto (la cosa più importante) può seguire le stesse strade dei files digitali. A Pisa dovrebbe esserci ancora una interessante “realtà” per il buon vecchio uso artigianale del bianco e nero.
    Ciao e buon lavoro pure a te


Post a new comment

3 × 4 =